,

2° ROUND CRAZY RACE CHAMPIONSHIP 2019

Domenica 24 Marzo si è svolto il 2° Round del CRAZY RACE CHAMPIONSHIP 2019 nell’impianto OFF-ROAD di MODELLISMO DINAMICO a Zelo Buon Persico. Appuntamento atteso da diversi piloti provenienti da tutta la Lombardia, suddivisi nelle due categorie BRUSHLESS e NITRO.
La novità assoluta del 2° round è stata indubbiamente la modifica del tracciato ( LAYOUT 2 ) , idea originale e innovativa che ha complicato non poco la vita a tutti i piloti abituati al tracciato tradizionale. Nuove curve e nuove traiettorie hanno obbligato i piloti a trovare nuovi setup e nuove mescole per le gomme.
La giornata di gare è iniziata come sempre con una frizzante presentazione dei piloti alle 8.30 e a seguire sono partite le prove libere cronometrate e tre sessioni di qualifica da 5 minuti.
Nelle qualifiche della categoria NITRO il più veloce si è confermato il, fino ad allora, LEADER di campionato nella classifica generale, SIMONE ORIGGI, vincitore del 1° ROUND con la sua MP10 KYOSHO; mentre nelle qualifiche della categoria BRUSHLESS primeggia GABRIELE ZECCHINI alla guida della sua ASSOCIATED con 3 sessioni veramente perfette!!!

Nel caldo pomeriggio, sul terreno della pista lodigiana che ha tenuto bene nonostante le tantissime sessioni, si sono svolte le gare FINALI sempre contornate dal clima che caratterizza il CRAZY ROAD MODEL CLUB: tanta competizione ma tanto divertimento!

Nelle tre FINALI della CATEGORIA BRUSHLESS B, da 10 minuti ciascuna, domina RADEK TRAWINSKI, esordiente in questa categoria con la sua MBX8 MUGEN ma con un’ottima conduzione di gara, 2° posto per ANGELO INSALATA pilota di casa, che sale per la prima volta su un podio della categoria BRUSHLESS con la sua MUGEN visto che fino all’anno scorso correva nella CATEGORIA NITRO (motore a scoppio).
PODIO : 1° RADEK TRAWINSKI – 2° ANGELO INSALATA – 3° ANDREA POZZI

Nella CATEGORIA BRUSHLESS A, si è imposto invece GABRIELE ZECCHINI confermando quanto fatto nelle qualifiche mattutine senza far mancare della sana competizione con il LEADER DI CAMPIONATO, non che suo compagno di squadra, TIZIANO RAVELLI (anche lui con ASSOCIATED).
PODIO : 1° GABRIELE ZECCHINI – 2° TIZIANO RAVELLI – 3° RICCARDO TAVERNA

La FINALE B della CATEGORIA NITRO è stata una gara molto difficile, tanti i problemi tecnici da parte di alcuni piloti che si sono dovuti ritirare, su 11 piloti al via solo 6 hanno tagliato il traguardo al termine dei 30 minuti di gara previsti. Alla fine, con un gran recupero e con tanta caparbietà, a vincere è stato CRISTIAN VILLA pilota MUGEN che ha battagliato fino all’ultimo contro un ottimo EMANUEL CALANDRINO pilota di casa alla prima esperienza nelle gare di OFFROAD BUGGY 1/8. Terzo gradino del podio per PAOLO CAIROLI pilota KYOSHO che, rimasto in testa per più di metà gara, ha dovuto poi rinunciare alla vittoria per colpa di una spenta del motore.
PODIO : 1° CRISTIAN VILLA – 2° EMANUEL CALANDRINO – 3° PAOLO CAIROLI

Infine si è corsa la gara più attesa, il MAIN EVENT, la finale della CATEGORIA NITRO. Dalle prime battute si è visto subito la bravura di tutti i piloti in pista, a prendere subito il comando della gara è stato SIMONE ORIGGI con una gran partenza seguito da GIANLUCA ZECCHINI pilota MUGEN (i due sono stati protagonisti, nel 1° ROUND del 24 febbraio, di una delle sfide più belle viste sul tracciato lodigiano). Tantissimi i sorpassi nelle retrovie. Da sottolineare la bellissima partenza di MANUEL GLISENTI e ANDREA DI CECCO ma soprattutto la rimonta di LUCA PUERARI, pilota AGAMA e detentore del titolo 2018 che purtroppo era dovuto mancare al 1°appuntamento del mese scorso. Dopo il susseguirsi di rifornimenti e i tantissimi sorpassi, a metà gara PUERARI riesce a mettersi in testa alla corsa, complice anche una spenta del motore di ORIGGI, mentre ZECCHINI mantiene la sua seconda posizione.
Quando mancano 8 minuti al termine della gara, ORIGGI, dopo un contatto con un pilota, subisce un danno all’anteriore sinistro che lo costringe a rallentare creando un’opportunità per DAVIDE SALONE, pilota KYOSHO, che lo sorpassa e che, con una grande prestazione, va a rincorrere e superare anche ZECCHINI che nella fase finale commette qualche errore. PUERARI con la sua AGAMA vince il 2° ROUND del CRAZY RACE CHAMPIONSHIP 2019 e riapre il campionato ritornando protagonista dopo la grande vittoria del titolo 2018.
PODIO : 1° LUCA PUERARI – 2° DAVIDE SALONE – 3° GIANLUCA ZECCHINI

Le premiazioni per tutti i piloti partecipanti vanno a concludere la bellissima giornata tra i tanti applausi per i vincitori.
Si chiude cosi il 2° ROUND di campionato del CRAZY RACE CHAMPIONSHIP e aspettiamo impazienti il 3° appuntamento fissato per il 12 Maggio 2019 su un nuovo tracciato al CRAZY ROAD di Zelo Buon Persico!
Ciao a tutti gli appassionati di questo splendido sport e un grosso ENJOY YOUR RACE!!!! da tutto staff del CRAZY ROAD.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *